Comunicati





1966-2016: 50 anni di collaborazione

1966-2016: 50 anni di collaborazione

Una targa consegna al presidente della Salina: “Grazie per questi 50 anni di lavoro comune”  
Cervia. Giuseppe Mazzarini nel 1966 era poco più che un ragazzo. Uno dei tanti italiani che dopo un periodo a Milano per lavoro era tornato nel suo paese di origine, la Carpegna, in provincia di Pesaro-Urbino per mettere in piedi una sua azienda, in quel clima di boom economico che pervadeva lo Stivale. Il 14 aprile 1966 arriva la prima commessa di 10 mila lire, ne riporta traccia la fattura numero 1 della Morinat (Montaggi, riparazioni, nastri trasportatori), società che da allora si occupa della fornitura del materiale plastico per nastri trasportatori. Il primo cliente del signor Giuseppe Mazzarini è la Salina di Cervia, ovvero lo Stato, visto che in quegli anni a Cervia lo stabilimento Sali era gestito dal Monopolio di Stato.
A distanza di 50 anni la Morinat è ancora una delle società fornitrici del Parco della Salina di Cervia, per questo, Giuseppe e Mazzarini e suo figlio, Maurizio hanno deciso di festeggiare assieme al presidente della Parco della Salina, Giuseppe Pomicetti, questo mezzo secolo di lavoro e di crescita comune.
“La manutenzione delle strutture – spiega Giuseppe Pomicetti – è una delle attività principali nelle quali i tecnici della Salina sono impegnati tutto l’anno. Il fascino del lavoro che si svolge in salina è dato non solo dai ritmi dell’ecosistema ambientale, unico al mondo, ma anche dalle strutture artigianali originali, ancora oggi in funzione, come la macchina per la raccolta del sale, il nastro trasportare e il trenino. Strutture che nel 1966 erano all’avanguardia e che erano state introdotte a Cervia dai monopoli di Stato dal 1959, per rendere la raccolta del sale più efficiente, sulla scorte delle esperienze positive dell’ammodernamento già realizzato in Spagna e in Francia”.
“Mia madre – spiega Maurizio Mazzarini, titolare della Morinat – ha fatto rilegare i primi due anni di fatture, così, in questi giorni, proprio mentre lavoravamo ad una fornitura per Salina di Cervia mi è capitata per le mani la prima fattura di mio padre, risalente al 14 aprile 1966, su velina trasparente, di 10 mila lire. Per questo ho pensato di valorizzare questo rapporto di lungo corso che a noi ha portato molta fortuna facendo una targa ricordo per il nostro primo cliente”. Oggi la Morinat, che ha 15 dipendenti, lavora per lo più per commesse all’estero, sempre nella lavorazione della plastica, ma per la costruzione di dighe e nastri trasportatori in giro per il mondo.
Alla consegna della targa hanno preso parte oltre al presidente del Parco della Salina di Cervia, al titolare e al fondatore della Morinat, Maurizio e Giuseppe Mazzarini, anche i consiglieri del Parco della Salina e l’assessore alle attività economiche con delega alla Salina, Rossella Fabbri.     

Società Parco della Salina
Presidente – Giuseppe Pomicetti
Ufficio Stampa – Letizia Magnani - letiziamagnani@gmail.com - 348 731418