Comunicati





Il Parco della Salina di Cervia ospite d’onore della sagra “Sapore di Sale”

Il Parco della Salina di Cervia ospite d’onore della sagra “Sapore di Sale”
Sale, storia e identità
La salina di Cervia non può che essere protagonista della manifestazione: tre gli appuntamenti principali, il convegno di sabato 8 settembre, l’apertura della prima forma di Parmigiano Reggiano realizzata col sale e l’anteprima di I love cooking (domenica 9)


Cervia. La salina di Cervia non può che essere protagonista di Settembre Sapore di Sale, la sagra del sale che festeggia il rito della “rimessa del sale”, la raccolta e la distribuzione dell’oro bianco. Dal 7 al 9 settembre si susseguono nel centro cittadino gli eventi inseriti nel cartellone curato da Tuttifrutti e dalla Cooperativa Atlantide per conto dell’Amministrazione Comunale.
La Società Parco della Salina, all’interno di questo contesto festoso, organizza alcuni momenti nei quali ci sarà modo di riflettere sull’impiego odierno del sale.
E’ il caso del primo dei tre appuntamenti, il convegno dal titolo “Meno e meglio. L’uso dei Sali aromatici in cucina”, sull’uso consapevole dei sali speziati in cucina e nell’alimentazione. Il convegno, che si svolgerà sabato 8 settembre alle ore 18.00 nei Magazzeni del Sale vedrà protagonisti Giuseppe Pomicetti, Presidente della Società Parco della Salina, Marco Malaguti, Docente di nutrizione umana dell’ Università di Bologna, polo didattico di Rimini, Marco Cavallucci, chef stellato della “Frasca” e Morello Pecchioli, Giornalista enogastronomico.
A seguire, sempre sabato 8 settembre, alle 20.30 ci sarà  l’apertura della prima forma di Parmigiano Reggiano “Vacche Rosse Razza Reggiana” al sale di Cervia. c’è grande attesa per questo evento, poiché si tratta della prima forma prodotta dall’Azienda Agricola Grana d’Oro, che due anni fa ha stipulato un accordo col la Società Parco della Salina per l’utilizzo del sale dolce di Cervia nella conservazione del prezioso formaggio.
Da non perdere infine “I Love Cooking Grill”, domenica 9 settembre alle ore 20.30, la presentazione ufficiale del progetto che unisce la ditta Ballarini al Parco della Salina di Cervia. Nei migliori punti vendita italiani e mondiali si potranno trovare le padelle Ballarini e il sale dolce di Cervia in un kit da veri gourmet, dal nome “I love cooking grill”, con una bistecchiera Ballarini ad alto spessore in alluminio pressofuso antiaderente, una pinza Ballarini, 1 libro/ricettario La Cucina Italiana, una confezione di Sale marino integrale Dolce di Cervia a grana grossa da 300 grammi, una confezione di Sale marino integrale Dolce di Cervia a grana medio-fine da 300 grammi, un vaso di Sale marino integrale Dolce di Cervia alle erbe aromatiche da 175 grammi. La cottura alla piastra, versione indoor della cottura alla griglia, deve la sua fortuna alla alta qualità dei risultati che si ottengono con preparazioni semplici e rapide. Sulla piastra si possono cuocere una grande quantità e varietà di cibi e organizzare un ricco banchetto dall’antipasto al dessert. Lo strumento presentato nella confezione è una robusta bistecchiera realizzata in pressofusione di alluminio con rivestimento antiaderente, insieme ad una selezione di prodotti della millenaria Salina di Cervia. Il Sale che se ne ricava ha peculiarità uniche legate alla collocazione, al microclima, alle caratteristiche dell’acqua dell’Adriatico. Presenteranno l’ambizioso progetto Giuseppe Pomicetti, Angelo Ballarini, Amministratore Delegato Ballarini, Alessia Gorni Silvestrini, Responsabile Comunicazione Ballarini e Alessandro Giorgetti, Responsabile Marketing Parco della Salina di Cervia.

Società Parco della Salina
Presidente – Giuseppe Pomicetti
Ufficio Stampa – Letizia Magnani
letiziamagnani@gmail.com
348 7314189